Focaccia di farine miste con le cipolle

Amo le cipolle, amo la focaccia, amo la focaccia con le cipolle, amo i lievitati in genere e amo sperimentare 😊

Per cui stavolta l’ho voluta provare con un mix di farine, belle decise e saporite..per questo ho deciso di chiamarla focaccia mista, perché effettivamente non è proprio integrale 😁

Prevede la classica farina di manitoba, la farina di farro e la farina di grano saraceno, veramente buona grazie all’aiuto anche delle cipolle! Stavolta ho deciso di optare per questa variante ma potete prepararla con le olive, con i pomodori secchi o con i pomodorini confit 😋

La potete preparare per accompagnare un aperitivo oppure potete provare a farcirla!


Ingredienti per una focaccia 20×20 ca:

  • 170 gr farina di farro
  • 80 gr farina di grano saraceno
  • 250 gr farina di manitoba
  • 1 bustina lievito secco
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 7 gr sale
  • 270 ml acqua
  • 20 ml olio extravergine d’oliva
  • 2 cipolle
  • sale grosso qb

Per la salamoia:

  • 3 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino scarso di sale

Preparazione:

Setacciate le farine in una ciotola (della planetaria e munita di foglia K se l’avete, altrimenti impastate a mano 😊).

Aggiungete anche il lievito, lo zucchero e il sale e mescolate tutte le polveri.

Aggiungete l’olio e infine l’acqua (che deve essere a temperatura ambiente o addirittura un po’ tiepida) a filo, un po’ alla volta e continuando a mescolare finché tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.

Continuate ad impastare per altri dieci minuti (se state usando la planetaria sostituite la frusta K con il gancio impastatore).

Lasciate lievitare per circa un’ora e mezza.

Nel frattempo affettate finemente le cipolle e fatele appassire in una padella con un filo di olio per circa 5-10 minuti.

Riprendete la focaccia e stendetela con la punta delle dita nello stampo ricoperto di carta da forno.

Versateci la salamoia preparata mescolando l’olio, l’acqua e il sale. Spargeteci sopra anche le cipolle e dei grani di sale grosso.

Lasciate lievitare di nuovo la focaccia per un’altra mezz’ora.

A questo punto infornatele a 220° per i prima 15 minuti e poi a 200° per i successivi 20 minuti. Coprite la focaccia con della stagnola quando e se vedete che la cipolla e la superficie si scuriscono troppo.

Sentirete che profumo e che bontà 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...