Orzo alla curcuma su crema di verza e noci agrodolci

Che periodo impegnativo! Mi sono trasferita 🙂 ho traslocato nella nuova casa e dopo aver deciso di andare a convivere abbiamo venduto casa di mia mamma; riassunto: 25 anni di casa da svuotare, una casa vuota da riempire, il tutto con 40° e 90% di umidità, il tutto in meno di due mesi. Finale: zero tempo per tutto quello che ti rilassa, non che io sia una tipa che di solito si rilassa 🙂 ma almeno un po’ di tempo per il mio blog lo pretendo! Fase due: l’assestamento 🙂 dopo aver capito i nuovi impegni per vivere in una casa decentemente pulita e ordinata, per mangiare bene a cena, per riuscire a fare tutto e non impazzire sono riuscita a dedicarmi di nuovo alle mie ricette. Non che in tutto questo tempo ho smesso di cucinare, anzi! Ho preparato un sacco di manicaretti! Ma tra prepararli e prepararli, sistemarli per la foto, sistemare la foto, scrivere la ricetta e pubblicarla, c’è una gran gran differenza! E io sono una pignola, o le cose si fanno fatte bene o non si fanno 🙂

Ma eccomi! E ho deciso di buttarmi in una sfida (oltre a quella di riuscire a pubblicare almeno una ricetta a settimana 🙂 ) : partecipare ad un contest!

La sfida era preparare una ricetta a base di orzo, verze e noci; ed ecco l’idea che mi è venuta! Un piatto fatto di pochi e semplici ingredienti e pochi e semplici passaggi. Ottima come ricetta vegetariana e pure vegana!

Trovate la ricetta pubblicata anche nel sito di Cotto&Crudo! Andatelo a visitare!

https://cottoecrudo.it/recipe/orzo-alla-curcuma-con-crema-di-verze-e-noci/


Ingredienti per una porzione:

  • 70 gr orzo
  • 200 gr verza
  • 20 gr gherigli di noce
  • 500 ml acqua
  • ½ cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di aceto
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • Sale e pepe

Preparazione:

Lavate l’orzo sotto l’acqua fredda. Trasferitelo in un pentolino e aggiungete mezzo litro di acqua, socchiudete con il coperchio e lasciate cuocere per una mezz’oretta finché l’orzo sarà pronto e sarà della consistenza che vorrete.

Spegnete il fuoco e togliete l’orzo dall’acqua con una schiumarola in modo tale da non perdere le proprietà che avrà rilasciato. Ora mettetelo in una ciotolina e conditelo con un pizzico di sale, un filo di olio extravergine d’oliva e il mezzo cucchiaino di curcuma. Tenetelo quindi da parte.

A questo punto prendete la verza, tagliatela a pezzi come in foto e mettetela nell’acqua dove avrete cotto l’orzo. Mettete del sale e del pepe, chiudete con il coperchio, riaccendete il fuoco e lasciate cuocere per una mezz’oretta. Frullatele con un mixer ad immersione e stendete la crema nel piatto da portata.

Occupatevi quindi delle noci. Spezzettate i gherigli in un’altra ciotolina e conditeli con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di miele e un cucchiaino di aceto di vino bianco.

È ora di comporre il piatto. Mettete l’orzo sopra la crema di verza, se volete aiutandovi con un coppapasta e adagiateci sopra le noci tenendone da parte 5-6 tocchetti. Queste ultime, tritatele con il ciuffo di prezzemolo e un filo di olio e versatele a macchie sulla crema di verze. Il piatto è pronto! Per una persona come piatto unico bello sostanzioso oppure da dividere in due se volete inserirlo in un menù più ampio 🙂

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...