Gnocchi di zucca ai funghi e toma

Questo piatto lo intitolerei “autunno”. La spiegazione mi sembra ovvia, ci sono tutti i sapori e i profumi di questa meravigliosa stagione! Cosa c’è di meglio di un piatto con ingredienti salutari, ricchi di proprietà nutritive e che fanno bene al nostro corpo? Ma ovvio, un piatto come questo che fa bene anche alla nostra mente! Sì perché oltre ad essere salutare ed equilibrato ha anche dei colori che coccolano e mangiarlo dopo averlo preparato riempirà anche la nostra anima e mente oltre che la nostra pancia 😊

Allora vi spiego, sono degli gnocchi di zucca..ma dei veri gnocchi di zucca, che sanno proprio di zucca e sono morbidissimi, non come quei sassetti che si comprano e che non sanno di niente. Questi sono veramente delle nuvolette, preparati con pochissima farina. Li ho conditi con dei pioppini, avendo la fortuna di averli raccolti nei campi dei dintorni e li ho serviti su una “fonduta” leggera fatta con una toma saporita e latte scremato, niente panna. Una grattugiata di pepe e salirete un gradino verso la felicità! 😊

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:

  • 800 gr di zucca (pulita ma con ancora la buccia)
  • 80 gr farina 00 + farina 00 qb per infarinarli
  • 2 cucchiai di uovo sbattuto
  • sale

Per condire:

  • 200 gr funghi cotti (vi basterà acquistarli freschi e ripassarli in padella con un filo di olio, uno spicchio di aglio, un peperoncino secco e condirli con sale e pepe. Se non trovate i pioppini potete usare magari un misto tra porcini, champignon, chiodini.)
  • 200 ml latte scremato
  • 120 gr di toma o altro formaggio saporito

Preparazione:

Preparate gli gnocchi partendo dalla cottura della zucca. Tagliatela a fette di circa 2 cm e mettetela in forno a 200° per 45-50 minuti, anche un’ora. Vedrete che in mezz’ora sarà cotta ma meno acqua conterrà per preparare gli gnocchi meglio è per cui lasciatela pur in forno ad asciugare.

A questo punto toglietela dal forno, lasciatela raffreddare, togliete la buccia e passatela con uno schiacciapatate in una ciotola. Se vedete dell’acqua asciugate la polpa ripassandola in una padella. Aggiungete un pizzico di sale e la farina, impastate e per ultimo aggiungete i 2 cucchiai di uovo. Amalgamate bene e infarinate il piano di lavoro. Ora con un cucchiaino prelevate dell’impasto cercando di formare una pallina che poi dovrete passare nella farina (magari aiutatevi con un secondo cucchiaino). Non riuscirete a lavorare l’impasto con le mani perché sarà morbido e appiccicoso ma non preoccupatevi, è proprio questo il segreto per ottenere degli gnocchi di zucca leggeri e morbidissimi. Metteteli su un vassoio con della carta da forno e della farina. Quando li avrete preparati tutti tuffateli in acqua bollente e salata e lasciateli cuocere qualche minuto, finché torneranno a galla. Raccoglieteli con una schiumarola e trasferiteli mano a mano nella padella dovete avrete anche i funghi pronti; spadellateli insieme, si ungeranno con l’olio di cottura dei funghi per cui non servirà aggiungerne altro.

Nel frattempo in un pentolino fate sciogliere la toma a pezzetti con il latte per un minuto, sempre mescolando, ci vorrà pochissimo. Non verrà una fonduta liscia come quella classica ma sarà comunque saporita e molto più leggera.

Ora non vi basta che impiattare, distribuite la fonduta nel fondo dei piatti, adagiate sopra gli gnocchi ripassati con i funghi e concludete con spolverata di pepe! Una delizia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...