Sfere di mousse al cioccolato bianco con cuore di gelatina al melograno

Ok..è Halloween ma non spaventatevi 🙂 questo dessert non è così difficile come sembra, ha diversi passaggi, ma con un po’ di accortezza vi riuscirà tutto..e otterrete ovviamente un risultato sorprendente!

E non preoccupatevi, non importa se non avete gli stampi adatti, potete utilizzare anche dei semplici stampi da muffin in silicone e uno stampo per i cubetti di ghiaccio per fare il cuore di melograno.                                                                                                                            Io devo ringraziare la mia amica Giulia 🙂 che mi ha regalato i suoi meravigliosi stampini per il ghiaccio a sfera che per stavolta ho usato a metà..

Ho sempre desiderato fare questo dolce, mi ha sempre affascinato e mi sono decisa quando avevo ancora un sacco di melograni da utilizzare..“cioccolato bianco e melograno devono stare da dio insieme, gli strumenti ora finalmente li ho, un po’ di tempo per sperimentare anche”..e quindi via..li ho preparati e reso felici chi li ha assaggiati 🙂

E ovviamente  non preoccupatevi se non avete dei melograni, potete anche usare dei lamponi (anche surgelati) o dei frutti di bosco o un frutto un po’ più esotico..basta che sia leggermente acidulo in modo da creare un contrasto fantastico con la dolcezza del cioccolato bianco..vi basterà scaldarlo e schiacciarlo in un pentolino con una forchetta e poi passare la purea al passino in modo da togliere eventuali semi e grumi..e poi non vi basta che seguire lo stesso procedimento indicato per fare i cuori del dessert..

E ovviamente non preoccupatevi, potete anche non preparare la glassa che li compre, fare comunque un figurone 🙂

Ed ora ecco la mia ricetta 🙂

Ingredienti per 6 semisfere di 7 cm Ø:

Per la gelatina di melograno:

  • 100 ml di succo di melograno (1-2 melograni)
  • 25 ml acqua
  • 25 gr zucchero
  • 5 gr gelatina

Per la mousse di cioccolato bianco:

  • 75 ml latte
  • 75 gr cioccolato bianco
  • 150 ml panna
  • 3 gr gelatina

Per la glassa rossa:

  • 25 ml acqua
  • 50 gr zucchero
  • 50 gr glucosio
  • 35 gr latte condensato
  • 50 gr cioccolato bianco
  • 3 gr gelatina
  • colorante in gel rosso

Preparazione:

Cominciate preparando i cuori di melograno, anche la sera prima se avete la possibilità!

Io in realtà ho preparato la gelatina con le dosi quadruplicate rispetto a quelle indicate sopra e ho fatto due vasetti medi della marmellata per intendersi. Le dosi per questa ricetta le ho indicate ad occhio, tenendomi un po’ abbondante..ma non preoccupatevi 🙂 la gelatina che vi avanzerà potete utilizzarla in una torta (a breve vi darò una ricetta 🙂 ) o è buonissima anche per arricchire un semplice yogurt.

Spremete i melograni con uno spremiagrumi (recuperando anche i semi che rimangono incastrati e che dovrete schiacciare con le dita sulla parte bucherellata dello spremiagrumi).

Versate il succo in un pentolino passandolo attraverso un passino e aggiungete anche l’acqua e lo zucchero. Mettete il tutto sul fuoco e scaldate leggermente finché lo zucchero si scioglierà. Nel frattempo mettete in ammollo per circa 10 minuti la gelatina in acqua fredda.

Quando saranno trascorsi i dieci minuti e il succo sarà tiepido, aggiungeteci la gelatina strizzata e mescolate perché si sciolga bene.

A questo punto versate il succo negli stampini che avrete scelto per formare il cuore (meglio se ricoperti con della pellicola soprattutto se non sono in silicone), lasciate intiepidire e poi metteteli in freezer per almeno 4 ore, meglio come dicevo all’inizio se per tutta la notte.

Bene, ora passate alla mousse. Portate a bollore il latte e uniteci la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda per circa dieci minuti. Nel frattempo mettete il cioccolato in una ciotola (adatta al microonde) e scioglietelo al microonde.

Fatti questi due passaggi prendete la ciotola con il cioccolato bianco fuso e versateci a filo il latte caldo con la gelatina ormai sciolta. Mescolate bene con una frusta e lasciate intiepidire.

Quando il cioccolato sarà ormai tiepido (se avete un termometro da cucina misurate circa 35°) aggiungete la panna montata e mescolate delicatamente con una spatola dall’alto verso il basso. Meglio ancora se la panna la aggiungete in tre volte.

Prendere quindi gli stampi in silicone che avrete scelto e distribuiteci la mousse.

Riprendete i cuori di melograno dal freezer e metteteli al centro di ogni stampo con la mousse, premendo leggermente perché la base sia completamente livellata (se avete scelto gli stampini a semisfera ovviamente i cuori di melograno li dovrete mettere a testa in giù).

Ora non vi resta che metterli in freezer per almeno altre 4 ore, meglio sempre se per tutta la notte.

Quando saranno belli freddi e compatti potrete sformarli facilmente dagli stampini e capovolgerli.

Rimetteteli in freezer su un vassoio mentre preparate la glassa, oppure se decidete di servirli così basterà tirarli fuori dal freezer una mezz’ora prima.

Se invece scegliete di preparare anche la glassa dovrete mettere in un pentolino l’acqua, lo zucchero e il glucosio e far sciogliere fino a raggiungere la temperatura di 103° (cioè dovrete portarlo ad ebollizione e contare un minuto da quando si formano delle bolle trasparenti sul fondo).

Mettete la gelatina a sciogliere in poca acqua fredda.

Mettete il cioccolato bianco e il latte condensato in una ciotola adatta al microonde e fate sciogliere il cioccolato. Mescolate con una frusta e iniziate ad aggiungere a filo lo sciroppo.

Sciogliete anche la gelatina al microonde con la sua stessa acqua e aggiungete anche questa al composto di cioccolato sempre continuando a mescolare con la frusta. Per ultimo aggiungete il colorante in gel e lasciate raffreddare.

Togliete i dolci dal freezer e metteteli sopra una gratella (ad esempio quella del forno). Versateci sopra la glassa intiepidita cercando di farla colare su tutti i lati.

Se la gelatina dovesse solidificarsi prima di questo passaggio non preoccupateci, basterà passarla per qualche secondo al microonde fino a ottenere di nuovo la consistenza giusta.

Rimettete i dolci in freezer fino a circa mezz’ora prima di servirli..una goduria!!

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...